La provenienza dal mondo accademico e le continue esperienze sul campo consentono a Silvia Passerini di avere un solido know-how e una ben sperimentata metodologia di lavoro affiancata da un’aggiornata tecnologia di supporto.

La Grafologia, attraverso studi e specializzazioni, può essere applicata in diversi campi, come nello studio della personalità, nell’orientamento scolastico e professionale, negli accertamenti giudiziari e investigativi, nella educazione e nella rieducazione della grafia, nella selezione e nel riposizionamento del personale aziendale.

Grafologia e Psicografologia Sperimentale

La Grafologia è una scienza umana che studia la personalità di un soggetto attraverso l’analisi della scrittura. Si differenzia dalla Psicografologia Sperimentale anche perché la Grafologia si basa sull’interpretazione dei segni grafici e del loro dinamismo senza la necessaria presenza del soggetto scrivente.

La Psicografologia Sperimentale è una scienza antichissima che studia l’essere umano nella sua completezza, mediante la pluralità dei segni evidenti che l’organismo umano esprime con il pensiero, la gestualità, i caratteri fisici e il gesto grafico. Quindi aiuta a conoscere meglio e più in profondità la vera indole di un soggetto, a scoprire le sue qualità, per poi evidenziarle e migliorarle.

Attraverso la Psicografologia Sperimentale è possibile:
- studiare i talenti e le dinamiche psicosomatiche del soggetto mediante lo scritto al fine di rilevare le alterazioni e/o i problemi psicosociali.
- correggere, migliorare e perfezionare la personalità mediante un programma rieducativo di impostazione disciplinare ed esercitativo altamente personalizzato.

Silvia Passerini attraverso lo studio approfondito della scrittura effettua profili che mettono in risalto:
- il carattere e il temperamento di un soggetto
- la personalità, le attitudini e le potenzialità dell’adulto
- l’adattamento, le attitudini e le potenzialità di preadolescenti e adolescenti
- la compatibilità di coppia e le dinamiche dei componenti di un nucleo familiare.

Inoltre effettua:
- consulenze per operatori clinici
- studio analitico del gesto grafico – disegno e grafia – dei bambini anche sotto l’età scolare
- orientamento attitudinale scolastico, universitario e professionale/lavorativo.

Grafologia Giudiziaria

La Grafologia Giudiziaria è parte della Grafologia Forense e riguarda l'"analisi e comparazione della grafia" al fine di determinare sia l'autenticità o la falsità di sottoscrizioni, manoscritti e dattiloscritti ed eventualmente di identificare la mano del falsario, sia l’eventuale falso documentale.

Il punto di forza della Grafologia Giudiziaria è il riuscire a capire da dove nasce e come si sviluppa il gesto grafico, le motivazioni e le cause psichiche che lo hanno generato.

È possibile analizzare scritture eseguite con ogni tipo di inchiostro e di mezzo scrittorio, su ogni tipo di documento e di appoggio.

Oltre a consulenze e perizie come Consulente Tecnico d'Ufficio/Perito d'Ufficio, Consulente Tecnico e Consulente Tecnico di Parte richieste da Magistrati del Tribunale Ordinario Civile/Penale e della Corte d’Appello Civile/Penale e da Avvocati, Silvia Passerini effettua anche Pareri Tecnici Pro-Veritate e Consulenze stragiudiziali richieste, prima di intraprendere un giudizio, da chiunque abbia dubbi in caso di disconoscimento, querela di falso, impugnazione di schede testamentarie, ecc.

Silvia Passerini è esperta in accertamenti su:
- sottoscrizioni e scritti chirografici
- firme elettroniche avanzate (FEA)
- manografie e sottoscrizioni su opere d’arte
- schede testamentarie
- scritti anonimi
- dattiloscritti.

Grafologia Criminalistica Investigativa

La competenza e l’esperienza nel campo grafologico e in quello grafogiudiziario consentono a Silvia Passerini di collaborare anche con le maggiori Agenzie Investigative e le Autorità che si occupano di crimini.
La Grafologia infatti costituisce un valido strumento investigativo per conoscere la personalità, le funzioni psichiche e le tendenze comportamentali del soggetto al fine di conoscere la predisposizione e la reiterazione a compiere un atto criminoso. Ma anche se un determinato reato possa essere stato compiuto da un sospettato oppure quali possano essere le dinamiche, i ruoli e i compiti all’interno di gruppi/organizzazioni criminali, nonché i rapporti interpersonali interni.

Ri-Educazione della Scrittura

Silvia Passerini crede fermamente nell’importanza di educare i bambini al gesto grafico già in età prescolare. Ciò non significa insegnare le lettere dell’alfabeto, ma trasmettere e far interiorizzare al bambino determinati esercizi fisici e gestualità propedeutici all’apprendimento della scrittura. Gli stessi esercizi possono essere utilizzati anche dai docenti della scuola elementare come ausilio all’insegnamento della scrittura.
La Rieducazione del gesto grafico interviene invece quando il soggetto, di qualsiasi età, è disgrafico. Per disgrafia si intende alterazione e anomalia della scrittura indipendenti da cause patologiche.
Attraverso un colloquio iniziale e l’analisi degli scritti e dei disegni, Silvia Passerini individua la natura e il tipo di disgrafia e stabilisce le modalità dell’intervento rieducativo personalizzato.

Grafologia Aziendale

Silvia Passerini applica le proprie conoscenze grafologiche anche per aiutare le aziende nell’assunzione del personale, nel riposizionamento delle risorse umane già dipendenti, nella formazione di un team di lavoro, nella scelta di un leader, ecc., fornendo profili grafologici dei candidati attraverso l’analisi della scrittura. Sarà l’azienda poi che, secondo le proprie esigenze, valuterà chi assumere, dove ricollocare il personale già in organico per valorizzarlo o se riqualificare i propri dipendenti attraverso una formazione adeguata.
L’analisi grafo-aziendale è un metodo efficace e immediato di valutazione qualitativa delle risorse umane, in quanto dalla scrittura è possibile rilevare le caratteristiche temperamentali, le attitudini, le potenzialità e le componenti individuali, legate alle aree di interesse lavorativo: cognitiva, comportamentale e relazionale.